Gestione Articoli

< Indietro
La gestione dell’anagrafico articoli permette la codifica e la relativa memorizzazione di tutte le informazioni necessarie per gestire correttamente il magazzino, i prezzi di vendita, i codici articolo per cliente ed i prezzi concordati, i codici articolo per fornitore, le informazioni commerciali, le unità di misura con il relativo fattore di conversione, la fotografia del prodotto ed altra informazioni di secondaria importanza.È inoltre possibile associare un codice barcode principale e codici barcode aggiuntivi da utilizzare per richiamare velocemente l’articolo all’interno dei documenti commerciali.
Dati Base

Codice Articolo: Inserire manualmente un codice numerico che identifichi ogni articolo.
Barcode: Inserire manualmente un codice barcode per richiamare velocemente l’articolo.
Descrizione: Inserire una descrizione relativa all’articolo, che non superi i 50 caratteri.
Valuta: Selezionare dall’elenco il codice identificativo della valuta.Iva: Selezionare dall’elenco il codice identificativo dell’iva.
Unità di misura: Inserire l’unità di misura.
Moltiplicatore: Indicare la quantità di moltiplica per la seconda unità di misura.
Unità di misura 2: Inserire una seconda unità di misura.


LISTINO BASE

– Prezzo standard
– Sconto
– Lett. sc.
– Spese di trasp.
– Costo standard
– Magg. min.
– Prz. Vendita
– Prz. Vendita Ivato
– Data aggiornamento

Dati Aggiuntivi

In questa sezione è possibile selezionare dall’elenco il codice identificativo dei seguenti dati:
– Imballo Default
– Gruppo Merc.
– Famiglia
– Settore
– Categoria
– Tipo prodotto
– Cartella colori
– Taglie/Misure
– Marchio comm.
– Stagione
– Scheda tecnica
– Linea Produzione
– Nomenclatura c.
– Articolo alternativo
– Etichetta Standard
– 2a Etichetta
– 3a Etichetta
– 4a Etichetta
– 5a Etichetta
– Contropartita Costi
– Contropartita Ricavi
– Centro di Costo
– Ubicazione
– Conai

DATI SECONDARI

Corsia: Inserire il numero della corsia in cui è posto l’articolo.
Scaffale: Specificare in quale scaffale è posto l’articolo.
Piano: Specificare in quale piano è posto l’articolo.
Contenitore: Specificare in quale contenitore è posto l’articolo.
Marca/Produttore: Inserire la marca o il produttore dell’articolo.
Descr. Reg. Fiscali: Indicare la descrizione che compare sui registri fiscali.
Mesi invenduto: Inserire il numero di mesi in cui l’articolo è rimasto invenduto.
Peso netto (Kg): Inserire il peso netto dell’articolo in chilogrammi.
Peso lordo (Kg): Inserire il peso lordo dell’articolo in chilogrammi.
Peso specifico: Inserire il peso specifico dell’articolo.

CAMPI PER CONFIGURATORE
Compatibilità 1 – 2 – 3: Inserire una descrizione campi per configuratore.

DATI PER PRODUZIONE/FABBISOGNO
– Costo Lav Interna
– Costo Lav Esterna
– Scorta Minima
– Scorta Massima
– GG per Riordino
– Lotto di Riordino
– Data inizio Validità
– Data fine Validità
– Commessa predefinita
Editore: Inserire il codice identificativo dell’editore.
Autore: Inserire il codice identificativo dell’autore.
Corso Universitario: Inserire il codice identificativo del corso universitario.
Collana: Inserire il codice identificativo della collana.

Opzioni Speciali

In questa sezione è possibile flaggare le opzioni disponibili:
– Articolo non scontabile
·- Articolo fuori produzione
– Articolo fuori magazzino
– Non maggiorare in calcolo listini
– Articolo fuori listino
– Articolo in vetrina e-Commerce
– Articolo in e-Commerce
– Articolo Prenotabile
– Materia Prima
– Non spuntare casella di stampa nel documento
– Articolo Interno
– Articolo Nuovo
– Articolo in offerta speciale

Art. Clienti

In questa sezione è possibile visualizzare le informazioni relative a:
– Cliente
– Ragione Sociale
– Articolo
– Ultimo prezzo
– Val. Pen.
– Penultimo Prezzo
– Ultimo movimento.

Art. Fornitori

In questa sezione è possibile visualizzare informazioni relative a:
– Fornitore
– Ragione Sociale
– Articolo
– Note
– Valuta
– Ultimo Costo
– Data Ultimo


FORNITORE PREDEFINITO ARTICOLO SOTTOSCORTA

Fornitore: Selezionare dall’elenco il codice identificativo del fornitore.

Varianti/Specifiche

In questa sezione è possibile visualizzare informazioni relative a:
– Variante
– Descrizione
– Quantità
– Note
– Imballo
– Descrizione imballo
– Annullato
– Scorta min
– Scorta max


Varianti Cliente

In questa sezione è possibile visualizzare informazioni relative a:
– Variante
– Cliente
– Ragione Sociale
– Articolo
– Descrizione/Note
– Imballo
– Descrizione Imballi


VARIANTI FORNITORE

In questa sezione è possibile visualizzare informazioni relative a:
– Variante
– Fornitore
– Ragione Sociale
– Articolo
– Descrizione/Note

– Valuta
– Ultimo Costo
Descrizioni in Lingua

Lingua: Selezionare dall’elenco il codice identificati della lingua.
Descrizione Breve: Inserire una breve descrizione relativa alla lingua scelta.
Descrizione Estesa: Inserire una descrizione dettagliata relativa alla lingua scelta.
Ins. Auto: Flaggare la casella per l’inserimento della lingua in automatico.

Allegati/Note

Annotazioni: Campo libero per annotazioni.
Allegati: In questa sezione è possibile allegare i vari file.
Fotografia: Selezionare dall’elenco l’eventuale immagine da inserire.

Barcode Aggiuntivi
In questa sezione è possibile visualizzare informazioni relative a:
– Variante
– Tipo Codice
– Codice Iniziale
– Barcode
– Quantità
Banca del Seme

Matricola: Inserire il numero di matricola.
Data di nascita: Inserire la data di nascita.
Inizio e fine attività: Inserire la data di inizio e fine attività.
Razza: Selezionare dall’elenco il codice identificativo della razza.
Sigla: Selezionare dall’elenco il codice identificativo della sigla.
Colore: Selezionare dall’elenco il codice identificativo del colore.