Campi della Griglia

< Indietro

Tipo Riga

Il campo tipo riga consente di specificare il tipo di riga da utilizzare, le possibili scelte sono:
 
Tipo Riga
Descrizione
Annulla
Indica al sistema che la riga è annullata e non utilizzabile
Vuoto
Indica al sistema di lasciare vuota la riga
Titolo
Definisce la riga come Titolo
Testo
Consente l’inserimento di informazioni libere (alfanumeriche) all’interno di un campo di testo
Check
Visualizza come campo di selezione un check box. Questo tipo di campo consente l’assegnazione di un solo valore; per specificare maggiori elementi è necessario utilizzare una riga di tipo combo.
Combo
Visualizza come campo di selezione un combo box.
Data
Consente l’inserimento di informazioni libere (data) all’interno di un campo data
Numero
Consente l’inserimento di informazioni libere (numeriche) all’interno di campo numerico
Sezione
Attraverso il campo sezione è possibile specificare l’appartenenza di una determinata riga ad un gruppo di righe, in questo modo è possibile raggruppare in fase di elaborazione finale (stampa) le righe in base al gruppo di appartenenza e non in base alla posizione di inserimento.Le possibili scelte dipendono dagli elementi codificati nella tabella sezioni.
Descrizione
Il campo descrizione permette l’inserimento di una valore alfanumerico da utilizzare come etichetta di testo (label) della riga.
 
Commessa Inizio e Fine
I campi commessa inizio e commessa fine permettono la denifizione di un criterio di validità per la riga. Ad esempio è possibile specificare da quale commessa/lotto è possibile utilizzare tale componente ed eventualmente fino a quale commessa/lotto è possibile utilizzarla.
 
Per un corretto funzionamento dei criteri di validità basati su commessa è necessario impostare un campo all’interno del configuratore che consenta la selezione della commessa di produzione. Senza tale campo, il programma non potrà in nessum modo escludere le righe ed applicare i filtri basati su commessa.  vedere SETCOMMESSA
Articolo
Il campo articolo consente la definizione del prodotto (articolo o componente) da utilizzare ed eventualmente esportare all’interno del documento.Tale articolo può essere costituito da un valore fisso (codice del prodotto) oppure può essere il risultato di una formula di selezione.
Per maggiori informazioni vedere Editor delle formule
 
Esempi:
Articolo
ACER-54E
Articolo
= [@risultato] = GETVALUE [@Campo26]
Articolo
=IF {[@Campo02]} <>  THEN [@Risultato] = HP1100001L  ELSE @Risultato] =
Articolo
=[risultato] = SUMSTRING MONITOR + [@Nazione] + 0001
Articolo
= [@risultato] = GETCOMBOVALUE [6;5]
Variante
Il campo variante consente la definizione della variante del prodotto (articolo o componente) da utilizzare ed eventualmente esportare all’interno del documento. Tale variante può essere costituita da un valore fisso (codice del prodotto) oppure può essere il risultato di una formula di selezione. Per maggiori informazioni vedere Editor delle formule
  
Esempi:
Variante
PIPPO
Variante
= [@risultato] = GETVALUE [@Campo47
Riferimento Campo
Il riferimento campo consente di specificare una variabile da utilizzare per memorizzare la scelta effettuata. Per maggiori informazioni vedere Editor delle formule, Campi Speciali
 
Esempi: 
Rif. Campo
Campo15
Rif. Campo
Commessa
Valore di Default
 
Il valore di default permette di indicare il valore da proporre automaticamente, tale valore dipende dal tipo di campo.  Nel caso di campi di tipo check è necessario indicare un valore numerico compreso tra 0 (non spuntata) e 1 (casella spuntata) per tutti gli altri casi è possibile indicare una formula. Per maggiori informazioni vedere Editor delle formule
 
Esempi:
Valore di Default
ACER-54E
Valore di Default
0
Valore di Default
IF {[Codice]} =”EUR” THEN [@Risultato] =1 ELSE [@Risultato] = 0
Valode di Default
= IF {SELECT * FROM [Tabella_Nazioni]  WHERE Codice = ‘[@Nazione]’   RETURNFIELD [CEE]} = CE THEN [@risultato] = 1 ELSE [@risultato] = 0
Valore di Default
=IF {[@Nazione]} =GB THEN [@Risultato] =1 ELSE [@Risultato] =0
Valore di Default
= IF  {[@nazione]} = IT THEN [@Risultato] = 220-50 ELSE [@Risultato] = 110-60
BackColor
Il campo Backcolor permette di specificare il colore dello sfondo da applicare alla riga del configuratore.I colori disponibili sono quelli presenti nella combobox.
ForeColor
Il campo Forecolor permette di specificare il colore del testo da applicare alla riga del configuratore.I colori disponibili sono quelli presenti nella combobox.
Allineamento
Il campo Allineamento consente di specificare il tipo di allineamento da applicare all’etichetta di testo della riga. I valori possibili sono:
·    Sinistra
·    Destra
·     Centrato
Carattere
Attraverso questo campo è possibile specificare il tipo di carattere da utilizzare per la visualizzazione delle etichette di testo (label) per la riga del configuratore. I caratteri previsti sono quelli installati nel sistema Windows. I cinque campi successivi consentono la selezione della dimensione del carattere, dell’attributo grassetto, corsivo, sottolineato e barrato.
Nome Gruppo
Il nome gruppo viene utilizzato solo ed esclusivamente in combinazione con le righe di tipo check e consente il raggruppamento di più righe appartenenti allo stesso gruppo. Il nome del gruppo è completamente libero. Assegnando un nome uguale a diverse righe (anche non adiacenti) è possibile attivare l’opzione Scelta Singola la quale permette ed obbliga alla scelta di una singola voce all’interno dello stesso gruppo.
Obbligatorio
Il campo obbligatorio, permette l’indicazione di obbligatorietà della riga; attivando questa opzione, si rende necessaria la compilazione del campo associato pena il blocco di passaggio alla pagina successiva.
Esporta
Il campo esporta viene utilizzato per indicare al programma che il risultato memorizzato all’intenro della variabile indicata nel campo di riferimento deve essere riportato all’interno della griglia del documento.Infatti il risultato del configuratore, se non indicato, non viene automaticamente esportato al documento, in quanto il valore potrebbe non interessare ai fini del documento commerciale; di conseguenza per poter riportare il risultato di ogni singola voce scelta all’interno del configuratore nel documento è necessario barrare la casella Esporta.
Codice Archivio
Questa sezione è composta da 4 campi distinti e viene utilizzata solo ed esclusivamente per il caricamento di liste di valori all’interno dei campi di tipo combobox. Per il corretto caricamento è necessario indicare:
·    Codice dell’archivio
·    Colonna di ritorno
·    Campo
·    Selezione
 
Il Codice dell’archivio consente di indicare il codice dell’archivio (tabella) da utilizzare. Vedi codici disponibili La Colonna di ritorno permette di indicare quale campo (presente all’interno dell’archivio selezionato) deve essere utilizzato come campo chiave. Il campo chiave è indispensabile al fine di ottenere come risultato un dato certo. Il Campo Viene utilizzato per la visualizzazione della descrizione degli elementi da caricare. E’ possibile, ma non consigliato, caricare come descrizione degli elementi lo stesso campo chiave. La selezione consente di specificare i filtri da utilizzare per la selezione dei records.La sintassi è derivata dai comandi SQL.
 
esempio:
Codice Archivio: 10
Colonna Ritorno: 0
Campo: Descrizione
Selezione: [Famiglia] =’xx’ AND [Compatibilità] like ‘*MON*’ and [Compatibilità2] like ‘POS5*’
 
In questo esempio vengono caricati all’interno del combobox tutti gli articoli (archivio 10) che contengono nel campo famiglia il valore xx e all’interno del campo compatibilità il valore mon (in qualsiasi posizione) e all’interno del campo compatibilità2 il valore POS5 (tutti quelli che iniziano per POS5).
Formule
 
Il campo formule consente di specificare i controlli e/o le azioni da eseguire alla convalida della pagina (cambio pagina). Per maggiori informazioni vedere Formule dell’editor.
Esempi:
Formula 1
= COMBOR [7;4]
 
Formula 2
= IF {[@Campo41]} = ACER-54E THEN COMBOS [7;4;18;0;Variante;[Famiglia] =’MON’ AND [CompatibilitàA] like ‘*|[@campo41]|*’ AND [Compatibilità] like ‘*|[@campo02]|*’] ELSE = IF {[@Campo41]} = ACER-57C THEN COMBOS [7;4;18;0;Variante;[Famiglia] =’MON’ AND [CompatibilitàA] like ‘*|[@campo41]|*’ AND [Compatibilità] like ‘*|[@campo02]|*’] ELSE COMBOR [7;4]
 
Formula 3
IF {[@Campo21]}  = 1 THEN COMBOR [7;4] ELSE   COMBOR [7;4]
 
Formula 4
= SETCOMMESSA
Quantità
Il campo quantità permette di specificare la quantità di componenti da utilizzare.
Il campo quantità viene passato anche al documento di origine.
Visibile
Il campo visibile permette (se compilato) di nascondere una riga già in fase di caricamento. L’effetto è uguale a quello ottenuto tramite il comando ROWHIDE. Per ri-visualizzare una riga è necessario utilizzare il comando ROWSHOW.