Centri di Costo

Indice:
< Indietro

All’interno di questa tabella si trovano tutti i dati relativi ai Centri di costo.
Ogni Centro di costo è identificato tramite un codice alfanumerico di, al massimo, 10 caratteri. Inserendo il codice identificativo avremo quindi la possibilità di visualizzare tutti i dati relativi ai centri di costo.
La gestione dei centri di costo permette l’attribuzione dei costi indiretti ad un determinato oggetto di calcolo, che può essere costituito da un singolo prodotto o da una serie omogenea di prodotti ottenuti in un determinato periodo i quali vengono codificati all’interno di questa tabella. Inoltre vi è la possibilità di definire il valore massimo del centro e il suo periodo attivo d’imputazione.

Codice: inserire un codice alfanumerico di al massimo 10 caratteri, che identifichi ogni centro di costo;
Descrizione: inserire una descrizione di al massimo 50 caratteri;
Tipologia: selezionare dall’elenco il codice identificativo della tipologia;
Commessa: selezionare dall’elenco il codice identificativo della commessa;
Data inizio: selezionare la data di inizio; 
Data Fine: selezionare la data di fine;
Valore: inserire il valore massimo del centro di costo;
Note: campo libero per annotazioni.

CICLO ATTIVO

In IdeaAzienda è possibile gestire i centri di costo con le seguenti modalità:
1. Per tipo documento: in configurazione modelli è necessario inserire il centro di costo nella sezione 40 Configurazione Valori di default per creazione CRM;

2. Per cliente: è necessario inserire il centro di costo nella sezione Dati Contabili nella specifica anagrafica del cliente;

3. Per sottoconto: è necessario inserire il centro di costo abbinato nella tabella del Piano dei Conti sotto Contabilità – Tabelle Contabili. Il sistema permette inoltre di inserire delle percentuali per determinati centri di costo nello stesso sottoconto. 

In fase di contabilizzazione delle fatture emesse sarà indispensabile inserire il flag ”Genera movimento centro di costo” nella sezione 2 Opzioni aggiuntive.

CICLO PASSIVO

In IdeaAzienda è possibile gestire i centri di costo con le seguenti modalità:
1. Per causali contabili: è possibile inserire il flag ”Abilita centri di costo” per una determinata causale da utilizzare in prima nota sotto Contabilità – Tabelle Contabili – Causali Contabili. Il sistema abiliterà in automatico una sezione dedicata alla gestione del centro di costo. 

2. Inserimento manuale: il sistema permette di gestire i centri di costo extracontabilmente sotto Contabilità – Centri di Costo – Gestione centri di costo.

PARAMETRI PRINCIPALI

Data mov.: inserire la data in cui si vuol registrare la movimentazione del centro di costo:
Progressivo: numero generato dal sistema in automatico;
Registrazione: il sistema permette di richiamare una registrazione contabile;
Conto: il sistema permette di selezionare un determinato sottoconto della scrittura visualizzata;
Importo: importo totale del conto;
Importo caricato: importo del relativo centro di costo caricato.

DETTAGLIO

In questa sezione è possibile avere il dettaglio dei centri di costo imputati per una determinata scrittura.
Conto: inserire il sottoconto che si vuole gestire;
Padre: inserire il centro di costo padre, se esistente;
Centro di costo: inserire il centro di costo desiderato;
Descrizione: il sistema caricherà in automatico la descrizione del centro di costo richiamato;
Natura conto: inserire la natura del conto, se precedentemente creata;
Descrizione natura: il sistema caricherà in automatico la descrizione della natura richiamata;
Percentuale: inserire la percentuale per un determinato centro di costo;
Importo: è possibile inserire manualmente un importo;
Segno: inserire il segno corretto della registrazione, se dare o avere;
Note: campo libero per annotazioni.
Una volta inserite tutte le informazioni necessarie sarà possibile cliccare il tasto conferma in alto ed il sistema caricherà una scrittura in prima nota.