Comandi Oggetti

< Indietro

COMBOR [pagina;riga]
Il metodo COMBOR effettua il caricamento della lista di valori all’interno del combo indicato.
La lista dei valori deve essere specificata all’interno del campo SELEZIONE.
Sintassi:
COMBOR [Pagina;Riga]

dove:
[Pagina] è il numero di pagina del configuratore
[Riga] + il numero della riga all’interno della pagina specificata

Esempio:
COMBOS[1;8]
In questo esempio viene eseguito il caricamento dei valori all’interno del combo presente nella riga 8 della pagina 1.
COMBOS [pagina;riga;archivio;colonnaritorno;campo;selezione]
Il comando COMBOS permette di modificare l’elenco dei valori all’interno di un combo.

Sintassi:
COMBOS [pagina;riga;archivio;colonnaritorno;campo;selezione]

dove:
[pagina] è il numero di pagina del configuratore
[riga] è il numero di riga contenente il combo box
[archivio] è il numero dell’archivio da leggere
[colonnaritorno] è il numero di riferimento del campo previsto nella tabella delle interrogazioni da utilizzare come campo chiave
[campo] è il campo del database da utilizzare per la visualizzazione degli elementi all’interno del combo box.
[selezione] è il filtro da applicare per la selezione dei record desiderati

Esempio:

= IF {[@Campo41]} = DV1031 THEN COMBOS [7;4;18;0;Variante;[Famiglia] =’XXXX’ AND [CompatibilitàA] like ‘*|[@campo41]|*’ AND [Compatibilità] like ‘*|[@campo02]|*’] ELSE COMBOR [7;4]
In questo esempio, il comando COMBOS è contenuto all’interno della funzione IF e consente, se la funzione IF è verificata, di caricare all’interno del combobox di pagina 7 riga 4 i valori presenti nell’archivio 18 utilizzando come valore chiave il campo 0 e come valore descrittivo il campo [variante].
Come filtri di selezione viene utilizzato il campo famiglia, il quale deve essere uguale a ‘XXXX’, il campo compatibilitàA il quale deve contenere il valore presente all’interno del campo 41 ed il campo compatibilità deve contenere il valore presente all’interno del campo 2.
GETCOMBOVALUE [pagina;riga]
la funzione GETCOMBOVALUE permette la rilevazione del valore chiave relativo all’elemento selezionato nel combobox.

Sintassi:
GETCOMBOVALUE [pagina;riga]

dove:
[pagina] è il numero di pagina del configuratore
[riga] è il numero di riga contenente il combo box

Esempio:
= [@risultato] = GETCOMBOVALUE [7;4]
In questo esempio il valore restituito dalla funzione è l’elemento selezionato nel combo presente nella pagina 7 riga 4.

ROWSHOW [pagina;riga]
Il comando ROWSHOW consente la visualizzazione della riga specificata, attraverso il comando ROWHIDE è possibile nascondere una riga del configuratore.

Sintassi:
ROWSHOW [pagina;riga]

dove:
[pagina] è il numero di pagina del configuratore
[riga] è il numero di riga contenente il combo box


Esempio:
= ROWSHOW [7;4]
in questo esempio viene visualizzata (solo se precedentemente nascosta) la riga 4 presente nella pagina 7.
Il comando ROWHIDE permette di nascondere la visualizzazione della riga specificata, attraverso il comando ROWSHOW è possibile ri-visualizzare una riga del configuratore.

Sintassi:
ROWHIDE [pagina;riga]

dove:
[pagina] è il numero di pagina del configuratore
[riga] è il numero di riga contenente il combo box

Esempio:
= ROWHIDE [7;4]
in questo esempio viene nascosta la riga 4 presente nella pagina 7.