Creare una fattura di acconto

< Indietro
MODULO VENDITE
IdeaAzienda v. 4.0 dalla 1022

In IdeaAzienda è possibile gestire gli acconti cliente con l’emissione di una vera e propria fattura di acconto.
In fase di fatturazione il sistema permette di richiamare velocemente, tramite il selezionatore documenti, il relativo ordine da evadere e la fattura acconto da chiudere.

Prima di poter utilizzare questa funzione è necessario creare il nuovo modello di documento Fattura Acconto sotto File – Strumenti – Configurazione Modelli di Documento.

Oltre i parametri standard è necessario inserire il flag ”Fattura Anticipo” nella sezione 02 – Opzioni di base e salvare.

Di seguito riportiamo i passaggi da seguire.

  1. Creazione ordine da cliente come avete sempre fatto.

2. Il cliente paga un acconto in riferimento a questo ordine ed è necessario emettere una Fattura Acconto che potete trovare sotto Vendite – Fatture di Vendita.

Ricordiamo che il codice ACC acconto deve avere imputata la contropartita ”clienti c/anticipi” nella gestione articoli.

3. La merce è stata consegnata e bisogna creare il documento fattura che evade l’impegno da cliente e chiude la fattura di acconto. La nuova funzione di IdeaAzienda permette, tramite il selezionatore documenti, di riportare nel documento fattura sia i riferimenti dell’ordine che i riferimenti della fattura di acconto.

Per far si che il sistema permetta, nel selezionatore, di cambiare la tipologia documento deve essere impostata una spunta sotto File – Azienda – Configurazione Parametri Aziendali – Vendite – 04 Opzioni aggiuntive Vendite.

Il sistema riporterà in negativo l’importo della fattura di acconto in modo di avere il saldo corretto da inserire in scadenza.

In merito alla contabilizzazione del documento il sistema in automatico effettuerà la registrazione del sottoconto clienti c/anticipi in dare.

Per controllare, a fine mese, se ci sono ancora delle fatture di acconto aperte è possibile effettuare la ricerca tramite la stampa partitario, quindi sotto Contabilità – Partite e Scadenze – Partitario – Stampa partite.  Nella sezione Selezioni Agg. sarà sufficiente inserire il filtro per modello di documento.