Fattura Elettronica

< Indietro
MODULO 145 fatturazione elettronica

Da Gennaio 2019 è stato introdotto l’obbligo della fatturazione elettronica a tutti gli operatori economici.
IdeaAzienda arriva fino alla generazione del file XML, previa configurazione di alcuni parametri, ed il nostro partner 2C Solution si occupa della firma del file, l’invio al sistema di interscambio e la relativa conservazione a norma.

Di seguito analizziamo i parametri obbligatori da configurare all’interno del sistema.

ANAGRAFICA CLIENTE

Indirizzo Telematico: inserire il valore di 7 caratteri che identifica il cliente nel sistema di interscambio;
Indirizzo PEC: inserire l’indirizzo PEC del cliente, nel caso in cui non abbiamo il codice univoco.
Nel caso in cui non si ha nemmeno uno dei due dati obbligatori, è necessario inserire 7 volte 0; il sistema di interscambio depositerà la fattura elettronica nel cassetto fiscale del cliente, ma è buona norma inviare una copia di cortesia al cliente.
Nel caso in cui il soggetto sia estero bisogna inserire nel campo indirizzo telematico 7 volte X.

CODICI IVA

Codice eFattura: per tutti i codici IVA con aliquota 0 è necessario inserire la tipologia di esenzione;
Applica bollo virtuale: inserire la spunta se il codice IVA in questione necessita l’applicazione del bollo virtuale.

PARAMETRI AZIENDALI

Sotto File – Azienda – Configurazione Parametri Aziendali – Parametri di Base è necessario inserire l’importo minimo dell’imponibile che verrà tenuto in considerazione al fine dell’applicazione del bollo virtuale.
Importo Spese Bolli: inserire 2,00;
Imponibile spese bolli: inserire 77,47.

Sempre nei Parametri di Base nella sezione 06 Parametri e-fattura è necessario compilare i seguenti campi:
Path XML da inviare: inserire il percorso in cui il sistema salverà i file XML generati delle fatture attive;
P.IVA Trasmittente: inserire la partita iva del trasmittente, nel caso di 2C Solution inserire come da immagine;
Tel Trasmittente: inserire il numero di telefono del trasmittente, nel caso di 2C Solution inserire come da immagine;
Mail Trasmittente: inserire l’indirizzo mail del trasmittente, nel caso di 2C Solution inserire come da immagine;
Allega PDF: inserendo la spunta il sistema, in fase di generazione del file xml, genera il pdf del documento stesso e lo allega nel xml;
Genera XML dei documenti contabilizzati: inserendo la spunta il sistema elabora i file xml solo dei documenti che sono stati contabilizzati dall’utente.

PAGAMENTI

Codice eFattura: inserire la tipologia del pagamento in tutti i pagamenti utilizzati nel documento fattura elettronica.

MODELLO DI DOCUMENTO

Sotto File – Strumenti – Configurazione Modelli di Documento consigliamo di creare un nuovo modello di documentoefattura” al fine di distinguere le fatture elettroniche da quelle cartacee, come possono essere quelle estere.

Codice eFattura: inserire la tipologia del documento al fine della corretta generazione del file XML.

FATTURA ELETTRONICA

Una volta impostati tutti i parametri sopra riportati è possibile generare il documento fattura.

Il sistema permette di generare il file XML in due modi: singolarmente, dal documento fattura, oppure in modo massivo.

Per generare il file XML della singola fattura è possibile cliccare il pulsante Genera File XML nella barra in alto ed il sistema effettuerà solo la singola generazione.

Sempre nella barra in alto è possibile sbloccare la fattura tramite il pulsante Sblocca file XML, questo permetterà all’utente di apportare nuove modifiche al documento nel caso in cui sia stato scartato dal sistema di interscambio.

Sotto Vendite – Utilità vendite – Generazione documenti elettronici – Generazione Manuale il sistema permette di generare i file XML relativi ad un range di fatture.
SELEZIONARE IL TIPO DOCUMENTO
Inserire ‘’Tutti i modelli di tipo Fattura e Nota di Credito’’ per generare i file XML di tutti i documenti elettronici, oppure selezionare solo un determinato modello di documento.
SELEZIONA I PARAMETRI DI GENERAZIONE
Da Data – A Data: il sistema permette di filtrare per un range di date;
Da Numero – A Numero: il sistema permette di filtrare per un range di numeri documento;
Cliente: il sistema permette di filtrare per un determinato cliente.
OPZIONI
Non passare le scadenze del documento: il sistema permette di passare al file XML solo il codice pagamento e non le scadenze in quanto non sono obbligatorie;
Applica Bollo Virtuale: il sistema applica il bollo virtuale alle fatture con esenzioni, in base ai parametri configurati;
Elabora Solo Documenti Contabilizzati: il sistema elabora i file XML solo dei documenti contabilizzati.

INVIO FILE XML AL SISTEMA DI INTERSCAMBIO

Ora è possibile caricare il file XML sul portale di 2C Solution oppure il portale che si occupa dell’invio al sistema di interscambio ed alla relativa conservazione a norma.

IdeaAzienda permette anche di effettuare l’invio massivo tramite WebService al portale 2C Solution.