Fatturazione

Indice:
< Indietro

Creare una Fattura E’ possibile scegliere tra due tipi di fattura, quella immediata e quella differita, la prima consente di scaricare il magazzino in quanto viene emessa al momento dell’uscita del prodotto venduto, mentre la seconda non consente di scaricare il magazzino in quanto viene emessa in un momento successivo alla vendita del bene.  Fattura Differita Per poter generare una fattura differita è neccessario aprire il menù Vendite, cliccare Utilità Vendite e selezionare Fatturazione Differita.   In questa sezione è necessario specificare il Tipo di Generazione e quindi scegliere tra Fatture da DDT di Vendita che è solitamente la più usata o  Fatture da Ricevute Fiscali non saldate. E’ inoltre possibile stabilire il Tipo Fattura ovvero Insoluto Cliente utilizzato per mancato pagamento da parte del cliente, Fattura INTRA utilizzata per l’estero, Fattura con prezzi Ivati ovvero già comprensivi di Iva e in fine la semplice Fattura.Per quanto riguarda il Tipo Fatturazione, vi è la Fatturazione di Prova che consente di fatturare ogni volta che si vuole, ma non è possibile modificarla, mentre la Fatturazione Definitiva è possibile generarla solo una volta, ma è consentito modificarla. Il Tipo Selezione si distingue in Selezione automatica in base ai parametri il quale tramite i parametri inseriti nella sezione Selezione Documenti da Elaborare seleziona tutti i DDT di Vendita, mentre se si intende flaggare manualmente i documenti da fatturare di nostro interesse, sarà necessario scegliere Selezione manuale dei documenti da fatturare. Per quanto riguarda la Periodicità è necessario specificare ogni quale frequenza (Mensile, Quindicinale, Settimanale, Giornaliera o Tutte) emettere la fattura. Nella sezione in alto a destra “Inizio numerazione fatture da”, è possibile specificare il numero di fattura dal quale si intendono visualizzare le fatture. Una volta inserite tutte le informazioni richieste Confermare attraverso il tasto V.