Procedura chiusura e riapertura magazzino

Indice:
< Indietro

Durante il corso dell’esercizio vengono inseriti, all’interno del gestionale, diversi documenti che movimentano il magazzino. Alla fine dell’esercizio stesso si ha quindi la necessità di dover compiere le operazioni di chiusura e di apertura del magazzino, in modo da poter consultare in maniera più organizzata i dati.

NB: la procedura deve essere effettuata quando non si sta usando IdeaAzienda ed in particolare non deve essere movimentato nessun articolo.

Prima di svolgere la procedura bisogna assicurarsi di aver configurato alcuni parametri.

1. CAUSALI DI MAGAZZINO

Verificare la presenza di una causale di magazzino configurata per l’azzeramento della giacenza Inizio Anno con le opzioni come in esempio.

Verificare la presenza di una causale di magazzino configurata per il carico della giacenza d’inventario con le opzioni come in esempio:

2. ELABORAZIONE INVENTARIO

Procedere con l’elaborazione dell’inventario per il periodo che si intende elaborare.
Specificare il Tipo di Valorizzazione che si intende utilizzare.
Spuntare la casella per includere anche gli eventuali articoli con giacenza negativa.
Le altre opzioni sono da selezionare in base alle necessità della propria azienda.

Dopo l’elaborazione d’inventario, se necessario, procedere all’ inserimento di registrazioni di rettifica in carico o scarico al fine di allineare le giacenze con l’inventario fisico.

Per le operazioni di rettifica fare riferimento al seguente link: Rettifiche di Magazzino
Al termine e’ necessario rielaborare l’inventario per ottenere una stampa aggiornata delle giacenze di magazzino.

3. CAMBIO ESERCIZIO

Per attivare la procedura è sufficiente andare sotto File – cambio esercizio – chiusura e riapertura magazzino e seguire i vari passaggi.

Passo 1: indicare Data di Chiusura dell’esercizio precedente e Data di Apertura del nuovo esercizio

Passo 2: indicare le causali di magazzino appropriate, come verificato sopra, per i movimenti di azzeramento e la causale di magazzino per i movimenti di carico.

Causale di azzeramento: inserire il codice 000, che serve per azzerare tutte le quantità positive di magazzino alla data indicata;
Causale di apertura: inserire il codice 900, che serve al carico di inizio anno.

Passo 3: indicare il Tipo di Valorizzazione da attribuire agli articoli, selezionare la voce prescelta e procedere con la selezione delle Opzioni da utilizzare per l’elaborazione.

Valorizzazione articoli: inserire il tipo di valorizzazione da assegnare all’articolo; se costo medio di acquisto, ultimo costo di acquisto, costo Lifo o costo Fifo.
Non effettuare la ricostruzione di magazzino: se spuntata il sistema non effettua la ricostruzione di magazzino;
Non storicizzare i documenti: se spuntata il sistema non storicizza i documenti.

Ricordiamo che la selezione delle varie opzioni dipendono dalla configurazione del gestionale e dei parametri di configurazione dell’azienda in uso.

Riepilogo informazioni: Dopo aver ricontrollato le selezioni effettuate si puo’ procedere all’elaborazione confermando premendo il pulsante Fine.

L’elaborazione viene suddivisa in due fasi
Prima fase: durante la prima fase il sistema elabora la situazione di inventario fino alla data di chiusura impostata;
Seconda fase: durante questa fase il sistema crea le scritture di chiusura e riapertura di magazzino.