Registrazione fattura acquisto Reverse Charge

Indice:
< Indietro

In IdeaAzienda è possibile effettuare la contabilizzazione automatica del documento fattura fornitore reverse charge. Il sistema creerà le due scritture in prima nota; quella di registrazione fattura fornitore e la relativa autofattura. Prima di procedere è necessario impostare alcuni parametri fondamentali.
Sotto File – Azienda – Configurazione Parametri Aziendali – Contabilità – 02 Causali contabili bisogna inserire le quattro causali contabili indispensabili per la generazione delle scritture in prima nota.

Il secondo parametro da inserire si trova nell’anagrafica del fornitore nella sezione Dati Contabili.

Nell’anagrafica del fornitore si deve inserire il cliente a cui verrà creata l’autofattura ed il sistema controllerà che la partita iva indicata sia uguale sia per il cliente che per il fornitore.

L’ultimo controllo da effettuare è nella tabella dei codici IVA sotto Archivi – Tabelle Base. Per ogni codice IVA abbinato alla gestione del reverse è obbligatorio inserire il flag ”IVA gestione reverse charge” nella sezione Opzioni dei Dati di base.

Una volta effettuate tutte le impostazioni indicate qui sopra è possibile inserire una fattura fornitore reverse charge e procedere alla contabilizzazione sotto Contabilità – Utilità – Contabilizzazione documenti.
Il sistema rileverà tutti i campi idonei alla generazione in prima nota della fattura fornitore e della relativa autofattura.