Modifica scadenze

< Indietro

In IdeaAzienda è possibile modifica le date di scadenza di un documento, se il documento è stato anche contabilizzato è possibile modificare la data scadenza solo se la scadenza non è stata incassata o pagata.

 

Da menù Vendite – Scadenze/Effetti – Scadenziario oppure per i documenti di acquisto Acquisti – Scadenziario fornitori – Scadenziario è possibile aprire lo scadenziario di ogni singolo cliente o fornitore.

COME MODIFICARE LE SCADENZE

In questa schermata si può intervenire sulla scadenza modificandone l’importo da pagare, la data, il pagamento e la banc qualora la scadenza non sia stata bloccata (il blocco può avvenire per l’incasso/pagamento della scadenza oppure se una scadenza di effetti qualora si sia presentata la distinta effetti)

Alla modifica della data della scadenza il sistema verificherà che non ci sia una riga con stessa data riferita allo stesso documento, in caso esista bloccherà la modifica e reimposterà la data originale.

La modifica della data della scadenza viene riportata anche nel partitario del soggetto interessato.

Non si può modificare l’importo del documento direttamente dallo scadenziario, ma si può modificare l’importo pagato. Quando l’importo pagato risulta uguale all’importo del documento il sistema imposterà come saldata tale scadenza. Modificando l’importo pagato si modifica quanto verrà presentato in fase di emissione distinta effetti che riporterà la differenza fra i due importi.

Quando la scadenza è legata a una distinta effetti emessa in definitiva viene riportato il numero della distinta effetti in cui risulta presentata.

Qualora si voglia inserire una nuova scadenza è possibile farlo direttamente in questa videata dello scadenziario.

Qualora si debba riaprire la scadenza per ripresentare la distinta effetti è possibile farlo dalla ‘Manutenzione archivio documenti’