Split payment

Indice:
< Indietro
Requisiti:
Modulo 101 Contabilità
IdeaAzienda v. 4.0 dalla 0902
IdeaAzienda v. 3.2 dalla 0902
COSA E’?

Lo split payment (o scissione dei pagamenti) è un particolare regime IVA mediante il quale l’imposta sugli acquisti di beni e servizi effettuati dalle pubbliche amministrazioni, da altri soggetti che sono da esse controllate nonché da parte di società quotate, deve essere da loro versata, anziché dal fornitore o prestatore. In pratica, con lo split payment si scinde il pagamento del corrispettivo dal pagamento della relativa imposta.

COSA SERVE?

ANAGRAFICA CLIENTI
Per attivare la gestione dello split payment su un cliente è necessario impostare a SI la casella Split nella sezione Dati anagrafici.

CAUSALI CONTABILI
Per gestire correttamente le fatture emesse con split payment è necessario utilizzare causali contabili con operatività:
Fattura esig. Diff / split payment
Nota credito esig. Diff / split payment

PIANO DEI CONTI
Inserire un conto dedicato alla gestione del giroconto split payment
Questo è necessario per poter generare automaticamente la scrittura contabile che da evidenza dell’applicazione della normativa

TABELLA MODELLI DI DOCUMENTO
Per i soggetti che utilizzano la contabilizzazione automatica delle fatture emesse è necessario impostare, per ogni modello fattura e nota di credito la causale contabile da utilizzare per i clienti soggetti a split payment.

Ricercare e selezionare quindi i modelli desiderati e compilare le caselle Causale IVA come segue
IdeaAzienda versione 3.20
Rimanere nella sezione Generale – Dati di base
Prima casella = causale base fattura emessa (no split paymet)
Seconda casella = causale con operatività split payment precedentemente creata
IdeaAzienda versione 4.00
Rimanere nella sezione 01-caratteristiche di base
Causale iva = = causale base fattura emessa (no split paymet)
Causale iva enti = causale con operatività split payment precedentemente creata

CONFIGURAZIONE AZIENDA
Compilare nella sezione Contabilità – Conti Co.Ge la voce Giroconto split payment con il conto precedentemente creato
Salvare le modifiche con l’apposito tasto in alto a sinistra e riavviare il programma.

COME PROCEDERE?


Attivate le configurazioni sopra riportate il sistema procederà automaticamente all’applicazione dello split payment per i soggetti designati
1. Documenti di vendita
Troverete che il totale a pagare, nel prospetto delle scadenze, dei documenti emessi verso soggetti con split payment verrà riportato al netto dell’iva
2. Contabilizzazione fatture emesse
Durante la procedura automatica il sistema provvederà a selezionare la causale predisposta allo split payment e direttamente nella scrittura contabile genererà il giroconto per lo storno dell’iva
3. Registri iva
Le operazioni con split payment verranno evidenziata e separate dalle normali operazioni nel riepilogo dei codici iva
4. Liquidazione iva
Le operazioni con split payment verranno evidenziata e separate dalle normali operazioni nel riepilogo dei codici iva e stornate nel riepilogo finale di calcolo iva debito/credito